Il recupero di Podere Spedalone
I lavori di restauro sono iniziati nel dicembre 2004 e terminati nel giugno 2006.

L'architettura, tipica della zona, presenta una forma a ferro di cavallo, con due ali ed un corpo centrale, la limonaia. La costruzione è perfettamente orientata a nord-sud. I primi lavori che abbiamo eseguito sono il consolidamento strutturale delle fondazioni dei solai e del tetto.

Il nostro è stato un restauro strettamente conservativo. Abbiamo riutilizzato tutti i materiali esistenti salvo quelli ammalorati che sono stati sostituiti.

Ricordiamo con affetto tutte le maestranze e tecnici che hanno contribuito alla realizzazione. Inoltre, l'architetto M. A. Cester, per la direzione artistica.

All'esterno stiamo mettendo in sicurezza e sistemando la vecchia fornace a calce (work in progress) che era abbandonata.
Il recupero di Podere Spedalone